La Fiorentina cade con la Roma nel secondo anticipo della 17^ giornata e non riesce a scacciare la crisi. Settimo match senza vittoria, quinta sconfitta nelle ultime sei giornate. La classifica dice 14esimo posto a quattro lunghezze di vantaggio dalla zona retrocessione, ma tutte le altre devono ancora scendere in campo e potrebbero dunque avvicinarsi ulteriormente.

Già prima dell’Inter c’era questa intenzione. Nelle prossime ore, invece, l’esonero verrà definito in tutto e per tutto. Il sogno si chiama Luciano Spaletti, che si trova assolutamente al primo posto della lista sostituti. Dato il tempo che la sosta regalerà alla dirigenza, un tentativo per l’ex allenatore nerazzurro verrà fatto, anche se non ci sono margini e la Fiorentina lo sa.

Spalletti gallery GDM.jpg

Le alternative sono due. La prima, quella più percorribile, risponde al nome di Beppe Iachini. La città lo ama, il club ci aveva pensato prima della sfida contro l’Inter. Come nome giovane attenzione a Di Biagio.

Fonte: GianlucadiMarzio