Allegri, dopo la decisione di lasciare la Juve, aveva detto di volersi prendere un anno sabbatico. A meno di non ricevere un’offerta da parte di squadre top in Europa, fuori dall’Italia. Se il Real Madrid deciderà di dare il benservito a Zinedine Zidane, uno dei tecnici candidati a sostituirlo in panchina è Massimiliano Allegri. A scriverlo è il quotidiano spagnolo Marca.

L’ipotesi Allegri a Madrid, quindi, sta in piedi, è credibile, anche perché siamo soltanto a settembre, la stagione è appena cominciata e Max arriverebbe con la possibilità di incidere e con una situazione non compromessa sia nella Liga (il Real attualmente è terzo a due punti dalla capolista Siviglia) sia in Champions (la pesante sconfitta contro il Psg non compromette il cammino europeo).

Fonte: Gazzetta.it