Antonio Conte non siederà sulla panchina del Real Madrid, questo è poco ma sicuro. Il Real è completamente nelle mani dei senatori dello spogliatoio che in pratica impongono al presidente Florentino Perez la linea da dettare. Basti pensare che Julen Lopetegui è stato messo alla porta proprio dalla squadra, con una ricca buonuscita. Quella stessa squadra che sul nome del tecnico italiano ha fatto scattare il no implicito.

A guidare lo spogliatoio ormai è Sergio Ramos che ha detto:

“Conte? Il rispetto si guadagna, non si impone. Abbiamo vinto tanto con allenatori che conoscete bene. Alla fine la gestione dello spogliatoio è più importante delle conoscenze tecniche di un allenatore…”

Si era parlato di Milan per il ct Italiano, una proposta alla quale sta ancora pensando e pensa anche la dirigenza, che però al momento ripone la fiducia nel tecnico Gattuso, poi mai dire mai..

Commenta anche tu!