Mazzata per il Chievo !Infatti ,sono tre punti di penalizzazione da scontare in questo campionato: questa la sanzione comminata dal Tribunale della federcalcio alla formazione clivense  per la vicenda delle plusvalenze fittizie.

La sentenza prevede anche tre mesi di squalifica per il presidente della società veneta Campedelli. Anche la Figc ora ha ufficializzato il provvedimento nei confronti del Chievo, anticipato dall’Ansa. Il Tribunale federale nazionale, presieduto da Cesare Mastrocola ha “accolto il deferimento del Procuratore federale, sanzionando il Chievo con 3 punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione sportiva in corso e un’ammenda di 200mila euro”. Siamo fermamente convinti, oggi più che mai, che la società abbia sempre agito con correttezza e trasparenza, e che le indagini della procura non siano state fatte correttamente”; così il Chievo, per bocca del suo legale difensore, Marco De Luca, commenta la sentenza di primo grado resa nota oggi dal Tribunale federale sul processo che lo vede coinvolto per presunte plusvalenze fittizie”

Commenta anche tu!